torta salata con brisée all’olio di oliva

1 0
torta salata con brisée all’olio di oliva

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

per la pasta brisée
400 g farina 00
160 g olio evo
130 g acqua
4 g sale
Per il ripieno
2 indivia riccia (circa 600 g)
130 g olive taggiasche
3 filetti di acciughe sott'olio
2 spicchi d'aglio
30-40 g olio evo

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

  • Medium

Ingredients

Directions

Va bene…oggi faccio un po’ di pasta brisée così preparo una torta rustica per cena….NOOOOOOOOOOO non ho più burro! Ma vi rendete conto cosa vuol dire non avere neanche 50 g di burro in frigorifero?

Una tragedia…ma niente paura, ci arrangiamo con quello che abbiamo dentro casa.

Questa brisée all’olio non vi farà rimpiangere il cugino burro! Avrete un impasto friabile e croccante…

Il ripieno sceglietelo voi! Usate quello che avete in frigo…vanno benissimo zucchine in padella, funghi, spinaci…

La mia intenzione era fare il ripieno della pizza di scarola ma ultimamente la spesa la fa mio marito…non distingue un fungo da un’indivia belga. Quindi che speranze avevo che tornasse a casa con la scarola?

POCHE….MOLTO POCHE.

Infatti così è stato ma per fortuna mi ha portato un’indivia riccia che si presta bene a questa preparazione. Le dosi nella ricetta sono per uno stampo di circa 22 cm di diametro.

*per la preparazione della brisée mi sono affidata ad un sito che mi piace particolarmente…vi lascio il link se volete dare uno sguardo.

Steps

1
Done

ripieno

Per prima cosa preparate il ripieno perchè dovrete lasciarlo raffreddare prima di metterlo sulla pasta brisée.
In una padella ampia mettete l'olio, gli spicchi d'aglio, i filetti di acciughe e fateli sciogliere a fuoco basso.
Aggiungete l'indivia pulita e tagliata grossolanamente.
Lasciate cuocere a fuoco medio basso finché la verdura perde tutta l'acqua. A questo punto alzate la fiamma per qualche minuto e aggiungete le olive denocciolate .
La verdura non deve sembrare lessa e deve essere molto asciutta.
Mettete il ripieno da parte e fatelo raffreddare.

2
Done

Pasta brisée

mettete in un mixer la farina, il sale e l'olio.
Date qualche colpo con il mixer per qualche secondo in modo da ottenere una sorta di polvere.
A questo punto aggiungete l'acqua e mixate nuovamente finché si formerà naturalmente una massa abbastanza compatta.
Mettete tutto sul piano di lavoro e impastate brevemente con le mani formando una palla.
L'impasto non va maneggiato molto (come per la pasta frolla) altrimenti non risulterà croccante alla fine.
coprite con la pellicola e fate riposare in frigorifero per 30 minuti.

3
Done

dividete l'impasto: una parte vi servirà per chiudere la torta e una per la base.
Fate una porzione un po' più grande della metà per la base.
Stendete direttamente su carta da forno o sul piano di lavoro se preferite (non sul legno altrimenti la pasta si attacca), e formate una sfoglia di circa mezzo centimetro .L'impasto è più morbido ed elastico rispetto ad una brisée con il burro.
Traferite la sfoglia nello stampo (io circolare ma va bene qualsiasi forma) e schiacciate bene i bordi per farla aderire.
bucherellate il fondo con una forchetta e versate all'interno il ripieno freddo.

4
Done

se volete fare un cordino di decorazione per tutto il bordo dello stampo, tagliate la pasta che fuoriesce dai bordi della base. Se non volete farlo potete ripiegare l'eccesso di pasta verso l'interno ma solo dopo aver messo le strisce.

5
Done

Con il resto dell'impasto stondiamo una sfoglia dello stesso spessore e ricaviamo delle strisce di 1,5 cm.
Mettete le strisce in verticale sulla torta.
A questo punto sollevate mettete un striscia in orizzontale al centro.
Riempite prima la metà superiore: sollevate una striscia sì e una no e inseritene una in orizzontale, abbassate le strisce e sollevate quelle che non avevate alzato prima inserendo una nuova striscia in orizzontale.
Fate la stessa cosa con la metà inferiore.
E' più difficile da spigare che da fare!

6
Done

Ripiegate i bordi dell'impasto di base verso l'interno o realizzate con l'impasto rimasto un cordoncino da mettere su tutto il bordo.
Fate riposare il tutto in frigorifero per mezz'ora e poi passate in forno.
Cuocete in forno statico a 200° per 20 minuti e altri 35 minuti a 180° ricordando di aprire leggermente lo sportello del forno negli ultimi 5 minuti per far uscire l'umidità.
I tempi cambiano da forno a forno quindi controllatela ogni tanto.

7
Done

Sfornate la torta rustica e dopo una decina di minuti toglietela dallo stampo e fatela raffreddare su un a griglia per almeno un'ora prima di mangiarla.

Martina Manti

mamma a tempo pieno con la grande passione per la cucina...

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
tiramisù
previous
tiramisù
biscotti cacao e nocciole
next
biscotti al vino, cacao e nocciole

Rispondi