0 0
Pane veloce

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

680 g acqua temperatura 35°
910 g farina 0 12% di proteine w300
18 g lievito di birra fresco o 8 g di lievito disidratato
20 g sale

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

Pane veloce

per chi non vuole perdere tempo

  • Medium

Ingredients

Directions

Questa è una ricetta perfetta per chi ama il pane fatto in casa e allo stesso tempo per chi non ha troppo tempo da perdere in cucina.

Ho utilizzato la ricetta del sito vivalafocaccia.com che sbircio sempre quando ho voglia di andare sul sicuro!

Non pensavo sinceramente che mescolando gli ingredienti per pochissimo tempo con un mestolo potesse venir fuori un pane del genere. E’ veramente eccezionale ed è così facile da fare che non potrete più farne a meno! Una caratteristica di questo prodotto è che potete farne una quantità abbondante e conservarla in frigorifero a 5° fino a 7 giorni! Ogni giorno potete prendere una parte dell’impasto e metterla in forno così avrete il pane fresco tutti i giorni senza impastare!!!

Steps

1
Done

in un contenitore sciogliete il lievito nell'acqua, aggiungete la farina e poi il sale.
Mescolate per 40 secondi fino ad ottenere un impasto grezzo ma soffice.

2
Done

Coprite il contenitore con il suo coperchio e lasciate lievitare due ore a temperatura ambiente, se fa troppo freddo in casa mettete il contenitore nel forno spento con la luce accesa.

3
Done

Trascorse le due ore potete mettere l'impasto in frigorifero e lasciarlo riposare per almeno un giorno prima di usarlo.

4
Done

dopo un giorno prendete una parte dell'impasto (400 g circa) aiutandovi con un po' di farina e posate il resto in frigorifero.

5
Done

cercate di non manipolare troppo l'impasto in modo da avere un prodotto molto alveolato.
lasciate lievitare su una teglia ricoperta di carta da forno leggermente infarinata per almeno 40 minuti (io lo lascio anche 1 ora) coperto da un canovaccio umido.

6
Done

riscaldate il forno a 240°

7
Done

fate dei tagli sulla superficie del pane con una lama molto affilata in modo che si possa espandere in cottura

8
Done

mettete un pentolino o una piccola teglia vuota sul fondo del forno per aggiungere l'acqua.

9
Done

inforniamo la nostra pagnotta e mettiamo dell'acqua nel pentolino in modo da aumentare l'umidità all'interno del forno e creare una bella crosta croccante.

10
Done

chiudiamo e lasciamo cuocere a 240° per 40 minuti circa.
controllate ogni tanto la cottura perché può cambiare a seconda del forno, in ogni caso vi consiglio di cuocere il pane gli ultimi 10 minuti con un cucchiaio di legno tra lo sportello e la bocca del forno in modo che lo sportello rimanga un po' aperto per far asciugare bene l'impasto.

11
Done

lasciate raffreddare prima di tagliare.
Con l'impasto che vi rimane in frigorifero potete fare il pane per i giorni successivi.
Ho notato una grande differenza tra il pane fatto con l'impasto del giorno dopo e quello fatto con l'impasto 3 giorni dopo; il primo sicuramente più compatto, il secondo con una grande alveolatura.

Martina Manti

Mamma di 26 anni che ha trasformato la sua ossessione per il cibo in passione per la cucina…

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
Gelato artigianale alla nocciola
next
Polpette di pesce

Rispondi