0 0
focaccia buonissima in 4 ore

Share it on your social network:

Or you can just copy and share this url

Ingredients

400 g farina Manitoba o di tipo 1
300 ml acqua
2 g lievito di birra
6 g sale
qb olio evo

Bookmark this recipe

You need to login or register to bookmark/favorite this content.

focaccia buonissima in 4 ore

  • Serves 4
  • Easy

Ingredients

Directions

Quando ho letto per la prima volta la ricetta di questa focaccia sul sito www.lacuocadentro.com ero molto scettica perché alcune cose proprio non riuscivo a spiegarmele, per esempio il lievito a contatto con il sale…

Ho voluto provare lo stesso data la grande fiducia e ammirazione che ho per le ricette di Assunta (autrice del blog) e devo ammettere che faccio bene a fidarmi di lei!

Da quando ho scoperto questa focaccia la faccio quasi tutti i giorni, è diventata un’abitudine ormai…la preparo a mezzogiorno e alle 4 del pomeriggio la merenda per i bambini è pronta! fantastico…

Ovviamente non è un impasto con lievito madre e tante ore di lievitazione quindi non vi aspettate la conservabilità di un prodotto che è rimasto nel vostro frigo a lievitare per due giorni! Vi assicuro che non avrete il problema di come conservare la focaccia per il giorno dopo perché la finirete prima!

Se dovesse avanzarvi qualche pezzo vi consiglio di metterla in sacchetti di plastica e non avrete problemi…

Fatta questa piccola premessa vi lascio alla ricetta e se provate a farla ditemi cosa ne pensate!

A presto!

p.s. questa ricetta è la dose perfetta per una teglia 30 x 40 cm

Provate anche a farla con la farina di tipo 1 per ottenere una focaccia più “rustica”!

Steps

1
Done

sciogliete il lievito nell'acqua in una ciotola.
miscelate il sale con la farina in un'altra ciotola.
versate la farina con il sale nella ciotola con l'acqua e impastate usando un cucchiaio fino ad avere un composto grossolano e appiccicoso.
trasferite l'impasto in una ciotola unta di olio e coprite con la pellicola.
mettete a lievitare nel forno spento per 30 minuti.

2
Done

dopo mezz'ora date il primo giro di pieghe lasciando l'impasto nella ciotola: con una marisa prendete l'impasto dai bordi e portateli verso il centro.
E' più facile di quanto sembri...
coprite di nuovo con la pellicola e mettete di nuovo a lievitare.
questo procedimento va fatto per altre 3 ore e 30 ogni 30 minuti.
in totale sono 4 ore di lievitazione in cui ogni 30 minuti dovrete fare le pieghe.

3
Done

all'ultimo giro di pieghe avrete un impasto gonfissimo e pieno di bolle d'aria quindi siate delicati.
rovesciate l'impasto su una teglia in ferro blu (vi consiglio di acquistarle perché vi cambiano la vita!) o su una teglia coperta da carta forno.
Lasciate rilassare l'impasto per 10 minuti coperto da una ciotola.
accendete il forno statico a 230°

4
Done

ungetevi le dita con un po' di olio e cominciate a stendere l'impasto spingendo con i polpastrelli fino a coprire la teglia (30x40 cm) o fino ad ottenere lo spessore desiderato.
Non stressate troppo l'impatto o rischiate di rompere tutte le bolle d'aria che si sono create.
Siate decisi.
conditela come più vi piace (cipolla, peperoni, patate...) e lasciatela lievitare ancora 20 minuti.
se la volete bianca mettete un po' di olio e un po' di sale (origano, rosmarino...)

5
Done

infornate nella parte bassa del forno per circa 16 minuti (dipende dal forno).
Per sapere se è cotta vi basta battere sul fondo della focaccia e se sentite un suono sordo vuol dire che è pronta!
Fatela raffreddare su una griglia e gustatela quando è ancora calda!

Martina Manti

mamma a tempo pieno con la grande passione per la cucina...

Recipe Reviews

There are no reviews for this recipe yet, use a form below to write your review
previous
La Caponata
next
Savoiardi Leo di Carlo

Rispondi